E.A. : Comune di Perugia
VISTA: STRUTTURA ORGANIZZATIVA            
STRUTTURE :
ITEM SELEZIONATO : Minorenni

  CONTATTI--> DETTAGLIO STRUTTURA <--
PER VISUALIZZARE GLI ORARI, SCEGLIERE UNA STRUTTURA.
 Descrizione 

La carta d'identità valida per l'espatrio può essere riasciata senza limiti di età, in presenza del minore.

Con l'entrata in vigore del Decreto Legge n. 70 del 13/05/2011 (art. 10) è stato eliminato il limite di età (attualmente 15 anni) e sono state introdotte nuove durate, occorre fare a tal proposito una distinzione per fasce di età:

1) per i minori di età inferiore a tre anni, la validità della carta d'identità è di tre anni;

2) per i minori di età compresa fra tre e diciotto anni, la validità è di cinque anni. 

La carta d'identità, sia in formato cartaceo che elettronico, dovrà riportare la firma del titolare che abbia già compiuto dodici anni, analogamente al passaporto, fermo restando che tale firma sarà omessa in tutti i casi di impossibilità a sottoscrivere. 

Si puntualizza che i minori di età inferiore ai dodici anni sono esentati dall'obbligo di rilevamento delle impronte digitali e per quanto riguarda il ptoblema della firma è stato posto un quesito al Ministero dell'Interno e si è in attesa del relativo chiarimento.

 Per i minori di età inferiore agli anni quattordici, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio è soggetto alla condizione che: 

1)  viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci;

2) e/o, che venga indicato con dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla questura, o dalle autorità consolari in caso di rilascio all'estero, il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui i minori sono affidati, analogamente a quanto previsto per il cosidetto, lasciapassare ed il passaporto.

Al fine, quindi, di semplificare l'applicazione di tale disposizione in sede di controllo alla frontiera, si suggerisce d'informare i genitori del minore o chi ne fa le veci, di munirsi di documentazione idonea a comprovare la titolarità della potestà sul minore (es, certificato di nascita con indicazione di paternità e maternità).

 Nel caso di carte d'identità cartacee occorre portare tre fotografie recenti a mezzo busto, a capo scoperto (ad eccezione  dei casi in cui la copertura del capo con velo, turbante o altro sia imposta da motivi religiosi, purchè i tratti del viso siano ben visibili) nel caso di carte d'identità elettroniche, dal 14 luglio 2016, una foto formato tessera cartacea o su penna usb.

La carta d'identità  può essere richiesta:
1) primo rilascio carta d'identità valida per l'espatrio;
2) primo rilascio carta d'identità non valida per l'espatrio.

I minori per ottenere il suddetto documento valido per l'espatrio devono presentarsi personalmente presso tutte le sede URP  accompagnati da un genitore o esercente la patria potestà (vedi i casi sotto elencati). L'altro genitore impossibilitato a presentarsi (per motivi seri) può fornire una dichiarazione di assenso al rilascio della carta unitamente alla copia fotostatica di un suo documento a i sensi del DPR 445/2000 (art. 38 c. 3). 

1) primo rilascio carta d'identità valida per l'espatrio (ex novo): 

a) Italiani:
la presenza di entrambi i genitori muniti di documento di identità/riconoscimento in corso di validità;

2) primo rilascio carta d'identità non valida per l'espatrio (ex novo):

A) Cittadini Italiani:
- la presenza di entrambi i genitori o di un genitore e di un testimone maggiorenne;
  

B) Cittadini Comunitari:
- passaporto valido o carta d'identità del paese di origine (originale e fotocopia);
                  

C) Cittadini Stranieri non appartenenti alla Comunità Europea:
- la presenza di entrambi i genitori o di un genitore e di un testimone maggiorenne;                                                                        
- passaporto in corso di validità (originale e fotocopia);
- permesso di soggiorno o, per coloro che ne sono in possesso, carta di soggiorno  in corso di validità (originale e fotocopia).

Nb: a 15 anni compiuti  i minorenni non appartenenti alla Comunità Europea possono ottenere la CIE presentando il passaporto e il permesso di soggiorno validi


AVVERTENZA
Per quanto riguarda il  rilascio della carta d'identità a minorenni l'atto di assenso richiesto per l'espatrio dei minori compete sempre e comunque ad entrambi i genitori, anche se non legati dal vincolo matrimoniale e non conviventi
. L'articolo 1 della Legge  10 Dicembre 2012 n. 219 ha, infatti eliminato completamente la distinzione tra figli naturali (figli nati al di fuori di un matrimonio) e figli legittimi (figli nati all'interno di un matrimonio)

1) minore orfano di un genitore occorre l'assenso del genitore superstite (art. 11 DPR 30/12/1965 n 1656. - art. 316 c.c. modificato dall'art. 138 legge 19/05/1975 n 151);
2) minore orfano di entrambi i genitori occorre l'assenso del tutore (art. 357 c.c.);
3) interdetto occorre l'assenso del tutore (art. 11 DPR 18/01/2002 n. 54);
4) inabilitato occorre l'assenso del curatore (art. 11 DPR 18/01/2002 N. 54);
5) emancipato (emancipato è il minorenne, di almeno 16 anni che abbia contratto matrimonio)  occorre l'assenso del coniuge maggiorenne (nel caso di coniuge minorenne, il curatore) (art. 392 c.c., modificato dall'art. 7 legge 08/03/1975, N. 39);
6) Nel caso i genitori fossero SEPARATI LEGALMENTE o DIVORZIATI, occorre l'assenso di  entrambi i genitori, salva diversa disposizione del giudice tutelare, in questo caso  e' sufficiente la firma del genitore affidatario, la cui qualità deve risultare dalla sentenza di separazione o divorzio che va presentata contestualmente alla richiesta della carta d'identità.
In difetto, occorre l'autorizzazione del giudice tutelare
(art. 155 e 317 c.c., rispettivamente modificati dagli art. 36 e 119 legge 19/05/1975 n. 151);
7) figlio minore di genitori, uno dei quali impedito ad esprimere l'assenso occorre l'assenso dell'altro genitore (art. 317 c.c.., modificato dall'art. 139 legge 19/05/1975, n. 151).

 


   carta di identità elettronica 

 Dichiarazione genitore per rilascio cie valida per l'espatrio      COPIA LINK ALLEGATO   invia con l'email